Ego Blood

È necessario iniziare facendo pace con l’industria della moda. Dobbiamo capire che non sono loro a controllare le nostre decisioni di acquisto come se fossimo burattini, in realtà siamo noi a decidere cosa vogliamo acquistare, come vogliamo farlo e quando e soprattutto a chi. Ma per questo dobbiamo essere più consapevoli di ciò che vogliamo veramente.

È anche vero che abbiamo bisogno di più opzioni da parte del settore moda. Per la nostra fortuna piano (ma veramente piano) i grandi marchi stanno cercando di cambiare il rapporto moda vs animali. Dico fortunatamente perchéanche si in realtà è un settore grande e potente, questi piccoli cambiamenti fanno la differenza per il consumatore che si sente empatico con la causa.

C’è ancora molto da fare, allora alziamo la nostra voce, chiediamo cambiamenti radicali nel trattamento degli animali, Ma soprattutto, istruiamoci, per difendere in modo coerente i nostri diritti e le scelte di consumo, affinché l’industria e il consumatori si innamorino della vita senza dolore di esseri indifesi a causa della nostra bellezza.

Poiché gli animali sono anche esseri viventi, anche loro sono nati liberi, ma a differenza di noi loro non possono andare in un negozio a comprare una pelle.

171115ADL113preedit
171115ADL117preedit

Art Director & Stylist: Karyna Prieto

Photos: Sarah Tarves

Model: Ekateryna K.

MUA Serena Palma & assitant: Alessandra Mezza

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top 3 Stories

Altre storie
Etro si unisce al lato verde