Dal Ghana la e-bike solidale MyBoo

Dal Ghana la e-bike solidale MyBoo

Traduzione
Sara Bargiacchi

MyBoo è il più grande marchio europeo di biciclette elettriche con telai di bambù.
Il brand è stato fondato circa nove anni fa in Germania e ha la sua sede centrale a Kiel in Germania. 
Tutto ha inizio nel 2012 quando Maximilian e Jonas, i fondatori, ricevono una foto di una bicicletta di bambù dal loro amico Niklas in Ghana.
I due si sono subito attivati per poter costruire biciclette in un materiale sostenibile proprio in Ghana. Dopo un breve periodo di ricerca, è stato trovato il partner ghanese “The Yonso Project”.
Così, dal Ghana arriva la e-bike solidale MyBoo.
In questo modo MyBoo ha potuto fin da subito istituire un ciclo che fa sì che l’intera regione tragga profitto dall’impegno economico della produzione.

MyBoo bamboo bike

Biciclette leggere e resistenti

MyBoo usa il bambù come materiale unico.
È leggero, estremamente stabile e assorbe gli urti in modo ineguagliabile.
The Yonso Project realizza i telai in bambù per le bici nella regione Ashanti del Ghana, in Africa.
My Boo, naturalmente, esalta le virtù del bambù come materiale del telaio, affermando che è un materiale stabile, confortevole ma anche leggero.
Il marchio assicura che i telai sono realizzati secondo lo standard di sicurezza europeo per le biciclette EN14746.
Lo staff MyBoo inoltre viaggia annualmente in Ghana e ottimizza i processi di produzione e il controllo qualità, per garantire che ogni telaio sia perfetto.
Ogni bicicletta in bambù viene successivamente assemblata a mano nell’officina di Kiel nel nord della Germania e viene controllata dai loro maestri meccanici, prima di essere venduta.

Telai in bambù

Sostenibilità sociale

My Boo e Booomers hanno anche unito le forze per gestire il progetto Yonso, che è molto più di una semplice realizzazione dei telai in bambù. 
Infatti, il loro obiettivo è quello di costruire scuole e istruire più bambini possibili in Ghana.
Il loro reddito aiuta molte persone: garantisce l’accesso a una buona istruzione e una vita migliore ai bambini della regione ed è per questo che nel 2017, insieme a un partner ghanese, hanno gettato le basi della Yonso Project Model School.
Progetti specifici includono il finanziamento di uniformi scolastiche per coloro che non possono permetterselo e un programma per aiutare i bambini a andare a scuola in bici.

Bambina ghanese nella scuola costruita da MyBoo

Inoltre i 35 ghanesi che sono tutti impiegati nella produzione di telai in Ghana ricevono pagamenti equi, un’assicurazione sociale e, soprattutto, prospettive future per se stessi e le loro famiglie.
L’obiettivo di MyBoo è quello di essere etici e sostenibili al 100% e aiutare più persone possibili in Ghana, dove tutto è partito.
E per arrivare a questo, è importante che il brand si espanda e si conosca in tutto il mondo.

Operaio ghanese che costruisce il telaio delle bici


Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top 3 Stories