Endelea moda sostenibile e sociale

Endelea è un brand di moda sostenibile e sociale che nel 2018 inizia a creare abiti grazie alla fusione di due Paesi; Italia e Tanzania.

Grazie all’idea di Francesca De Gottardo nel 2018 Endelea nasce a Milano con l’idea di creare abiti con tessuti wax africani dal design made in Italy. In lingua Swahili, “endelea” significa “andare avanti, continuare senza arrendersi”, nome adatto per essere sempre spronati a credere nei sogni e portare avanti i progetti. Il loro pay off “Dream Bold” è strettamente collegato al nome, suggerisce infatti di “continuare a sognare in grande, non scoraggiarsi di fronte alle difficoltà”. La parola “Bold” descrive anche il loro stile; linee semplici e stampe con colori vivaci e brillanti.

L’obiettivo è quello di creare un capo di alto valore per il cliente finale, ma non solo, soprattutto di valorizzare le persone coinvolte nella produzione, dalla sarta tanzaniana che cuce ogni dettaglio alla designer.
Endelea sostiene e ruota intorno alle persone, crea connessioni tra Europa e Africa, riduce a zero il gender gap cercando di pagare tutti i dipendenti con una media di stipendio più alta rispetto a quella tanzaniana.
Le sarte e i sarti locali sono formati da Endelea, infatti, uno dei loro obiettivi è quello di supportare la micro-economia locale. I progetti educativi sono finanziati dal 3% dei ricavati lordi dell’azienda e comprendono formazioni in loro e collaborazioni tra università tanzaniane e italiane.

I tessuti Endelea

I tessuti principalmente utilizzati sono tre: Maasai, Kikoi della Tanzania e Wax africani. I wax africani sono indentificati dalla composizione 100% cotone, colori sgargianti, stampati a macchina utilizzando resine a cera. La stoffa viene comprata al mercato e alle botteghe di Dar es Salaam nel momento in cui i disegni sono pronti e si può partire con la produzione. Lavorare solo con materiale comprato direttamente in loco aiuta a supportare l’economia locale. Ogni vestito è dunque limited edition per natura, in base alla stoffa scelta e disponibile al momento. Per la collezione autunno/inverno 2020 è stata proposta una collezione di bomber trapuntati con un’imbottitura di fibra realizzata dal riciclo di bottiglie in pet.

La stoffa Kikoi è diffusa nei Paesi africani che si affacciano sull’Oceano Indiano. Secondo la tradizione il tessuto è largo circa un metro e lungo un metro e sessanta, con strisce colorante lungo i bordi e frange, indossato di solito avvolgendolo in torno al corpo come un pareo. Ad oggi è una stoffa molto diffusa dunque viene prodotta a livello industriale. Endelea si affida ad una piccola bottega Cracode per realizzare i capi e le stoffe di cui hanno bisogno. La produzione è un processo lungo, richiede almeno due persone e sei giorni per ciascun abito. Tutto parte dalla scelta del filato di cotone, colorato a mano e lasciato asciugare per due giorni, a questo sussegue un intreccio della trama filo per filo seguendo i pattern.

Le collezioni di Endelea sono disegnate a Milano e realizzate a mano a Dar es Salaam, in Tanzania

Tessuti Maasai

I tessuti Maasai sono tessuti non del tutto tradizionali: sono caratterizzati da un pattern a quadri simile a quello chiamato scozzese. L’influenza deriva dai colonizzatori inglesi che hanno importato nuovi tessuti ai pastori dell’Africa orientale. I colori utilizzati sono simbolici: il blu è il colore del cielo e della pioggia che nutre la terra, al rosso e al rosa sono attribuiti la forza e il coraggio, il verde è la natura e il giallo il sole. Brand occidentali sono stati accusati più volte di cultural appropriation, per lo sfruttamento della cultura senza riconoscere alcun corrispettivo economico o di merito. Endelea si è impegnata ad ottenere il patrocinio, tutelando la cultura Maasai nel mondo, inoltre contribuisce con una percentuale del ricavato delle attività verso la comunità.

Packaging

Moda sostenibile e sociale, anche dei packaging! Endelea utilizza infatti materiali di scarto per creare delle buste di stoffa per la consegna dei capi. I cartellini utilizzati sono realizzato solo con carta riciclata certificata FSC (Forest Stewardship Council) e le spedizioni dei capi acquistati dal sito avvengono con buste compostabili. Potete trovare tutti i coloratissimi abiti cliccando qui o se siete interessati ad approfondire la sostenibilità dell’azienda potete leggere il loro report di sostenibilità.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top 3 Stories