10 consigli per un 2022 più sostenibile

Un altro anno sta per finire e ovunque stiamo incartando i regali e preparandoci al conto alla rovescia. I tipici dilemmi di fine anno vengono di nuovo a bussare alla porta: “Con chi mi bacerò a mezzanotte?”. “Il nero mi sta bene?” “Potrei essere più sostenibile?” Il 2021 ci ha insegnato che non possiamo dare nulla per scontato, ma ci ha anche permesso di ritrovare la speranza di cui abbiamo bisogno per fare un passo avanti. È tempo di guardare al futuro e quale modo migliore per iniziare se non con 10 consigli per un 2022 più sostenibile?

1. Meno guidare e più camminare 

Lo sapevate che in Europa le automobili sono responsabili del 60,7% delle emissioni totali di CO2 del trasporto su strada? Per iniziare l’anno in modo più sostenibile, la nostra priorità deve essere quella di muoversi a piedi. Anzi, è un ottimo modo per connettersi con l’ambiente che ci circonda. Vuoi altri argomenti? È gratuito, fa bene alla salute e può essere considerato un esercizio fisico. In caso di lunghe distanze, il trasporto pubblico è l’alternativa sostenibile all’automobile. Altri mezzi ecologici sono gli scooter elettrici, i pattini a rotelle, gli skateboard e le biciclette, naturalmente. In molte città europee è possibile noleggiare biciclette e scooter elettrici per strada. Tutto quello che devi fare è scaricare l’applicazione. L’ultimo consiglio è quello di installare un pedometro sul tuo telefono o smartwatch e impostare un obiettivo giornaliero iniziale di 10.000 passi.

10-tips-to-be-more-sustainable-in-2022
Meno guidare e più camminare

2. Scegli le marche con il più basso impatto ambientale

Con gli sconvolgimenti climatici a cui stiamo già assistendo e il futuro che ci aspetta, l’impatto ambientale delle imprese è diventato un indicatore di qualità. Quando sosteniamo coloro che applicano il concetto di sostenibilità, dimostriamo anche una reale preoccupazione per il pianeta. Il nostro consiglio è di optare per prodotti con meno imballaggi e controllare se hanno qualche certificazione di sostenibilità. Dagli articoli per la cura personale all’abbigliamento e ai prodotti alimentari: C’è sempre un green side! Ognuno può contribuire a un commercio più sostenibile con ciascuna delle sue decisioni di acquisto. Non è fantastico?

3. Prova la coppetta mestruale

Tre parole: riutilizzabile, invisibile e sostenibile. Questa invenzione rivoluzionaria ha già cambiato in meglio la vita di molte donne e persone mestruate. A differenza dei tamponi e degli assorbenti, la coppa mestruale non assorbe il flusso ma lo raccoglie. Può essere lavata ed utilizzata per 12 ore prima di svuotarla e reinserirla. All’inizio e alla fine del periodo si raccomanda di disinfettarla in acqua bollente. I prezzi vanno da circa 10 a 30 euro ed è consigliabile rinnovarla annualmente. Si può acquistare in farmacia e in qualche supermercato. Ecco un’idea per autoregalo!

10-tips-to-be-more-sustainable-in-2022
Prova la coppetta mestruale

4. Meglio in treno che in aereo

Il 2022 sarà l’anno in cui viaggeremo di nuovo? E volendo provare cose nuove, che ne dite di cambiare il concetto di viaggio? Vediamo perché è meglio viaggiare in treno che in aereo: 

  • Prima ragione: il tempo. Arrivare all’aeroporto, fare il check-in, passare i controlli. Decollo e atterraggio, attendere la navetta. I ritardi. Oppure si può semplicemente andare alla stazione ferroviaria, mostrare il biglietto e il gioco è fatto.
  • Seconda ragione: il comfort. Sul treno puoi alzarti e muoverti a tuo piacimento e alcuni offrono servizi di ristorazione e cuccette per i viaggi notturni. Non possiamo dimenticare che, inoltre, permettono di trasportare più bagagli.
  • Terza ragione: la sostenibilità. In media, il trasporto ferroviario genera 5 volte meno CO2 del trasporto aereo, e di solito non c’è nemmeno bisogno di guidare fino alla stazione. Durante il viaggio potrai ammirare il paesaggio, respirare aria fresca e pensare che stai contribuendo attivamente alla lotta contro il cambiamento climatico.

5. Porta le tue borse della spesa da casa

Non hanno stile? Beh, questo è discutibile. Sono sostenibili? Non c’è dubbio. Tutti i supermercati offrono borse riutilizzabili in diverse forme e dimensioni. Ho l’impressione che diventeranno l’ultima moda prima di quanto pensiamo. Dopo tutto, le borse di tessuto hanno già conquistato tutti gli influencer. Portare le proprie borse per la spesa aiuta a ridurre il consumo quotidiano di plastica. Un trucchetto per non dimenticarle è quello di lasciarle vicino alla borsa o alla porta. Potete anche riutilizzare i sacchetti che avete in giro per casa o anche farne uno da scarti di altri indumenti sufficientemente resistenti. Ricordi quel vecchio paio di jeans?

10-tips-to-be-more-sustainable-in-2022
Bring your shopping bags from home

6. Tieni una lista della spesa

Siete mai entrati in un negozio con una vaga idea di ciò di cui avete bisogno e siete usciti con una borsa piena di cose a caso? Con questa abitudine, il portafoglio soffre ma anche il pianeta! La soluzione sostenibile: fai una lista di ciò che ti serve prima di andare a fare la spesa. Bisogna aggiungere che spesso non rispettiamo la data di scadenza e dobbiamo buttare via il cibo. Inoltre, con la lista andrai più veloce e avrai più tempo a disposizione! Si risparmia tempo e denaro, si evitano gli sprechi e ci si prende cura dell’ambiente. Cos’altro si può fare per la sostenibilità?

7. Fa ordine

Il concetto non è nuovo, ma recentemente è diventato una tendenza. Proponiamo di eliminare tutti gli elementi superflui negli spazi disordinati per renderli di nuovo abitabili, sia a casa, al lavoro o anche nel tuo guardaroba. Ci sono tutorial su YouTube e persino documentari. Per esempio, Facciamo ordine con Marie Kondo Puoi anche vendere oggetti che non ti servono e quindi promuovere un’economia circolare e ridurre i rifiuti. App come Wallapop e Vinted sono in voga ultimamente, proprio perché sempre più persone scelgono di adottare uno stile di vita più sostenibile. In un atto di solidarietà, puoi anche donarli a chi ne ha più bisogno.

Fa ordine

8. Scommetti sul commercio locale

Vivere una vita sostenibile a volte significa cambiare punto di vista. Scegliere di sostenere il commercio locale è un ottimo modo per conoscere il territorio e preservare il pianeta. Se vuoi fare un passo in più, puoi comprare direttamente dal produttore, ma consumare locale e stagionale è già un grande passo. Le aziende sostenibili tengono conto dell’impatto ambientale e umano dei loro prodotti. Il suo obiettivo deve essere quello di ridurre al minimo i danni causati all’ambiente da vari elementi della catena di approvvigionamento, come il consumo di acqua ed energia o la produzione di rifiuti. Ogni volta che compriamo verdure di stagione invece di frutta esotica o andiamo al negozio all’angolo invece di ordinare online, stiamo facendo la nostra parte come consumatori.

9. Adotta una pianta

Vuoi iniziare l’anno con un atto d’amore? Prendersi cura di un altro essere vivente è un principio fondamentale della sostenibilità. Coltiverai peperoni o una bella pianta di basilico? Adotterai un albero a distanza o farai il tuo orto? Dipende tutto da te! Oltre ad aggiungere un tocco di colore a qualsiasi spazio, le piante sono i principali produttori di ossigeno del pianeta. Ci sono associazioni dedicate alla riforestazione in cui si può collaborare con una donazione o, per chi è interessato a partecipare più attivamente, può fare volontariato. Ci sono anche motori di ricerca impegnati nella causa. In ogni caso, una pianta è un regalo perenne per la famiglia e gli amici. Quest’anno, inizia con un atto di amore: Adotta una pianta!

10 consigli per un 2022 più sostenibile

10. Impara e condivide di più sulla sostenibilità

Se sei arrivato fin qui con lo stesso entusiasmo con cui hai iniziato l’articolo, certamente avrai un 2022 più sostenibile. Il mondo della sostenibilità è meraviglioso e offre così tanta varietà che è impossibile stancarsene. Segui la questione sui social e su altri mezzi di comunicazione, impegnati nel volontariato ambientale e parlane nei tuoi soliti circoli. Vedremo come queste e molte altre opportunità di lottare per un mondo migliore saranno decisive in un futuro non troppo lontano. Dobbiamo agire ora e non lasciarci sfuggire nessuna opportunità, dato che, come già sappiamo, non esiste un pianeta B. Che quest’anno faccia la differenza!

Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top 3 Stories