Luce naturale

Luce naturale: usi e innovazioni

Spanish Translation
Andrea Terrado
English Translation
Rebecca Verrascina

In termini generali la luce naturale è creata appunto naturalmente da una preziosa fonte quale il sole. Il sole dista dalla Terra 150 milioni di km.

Questa è proprio la distanza giusta per la sopravvivenza del pianeta terra. Infatti, poco più vicino al sole bruceremmo, poco più lontano invece congeleremmo.

L’arcobaleno possiamo ammirarlo proprio grazie alla luce solare. 

I raggi del sole penetrano all’interno delle gocce d’acqua sospese nell’etere e si dividono in altri raggi dei vari colori dello spettro. 

Pare che l’arcobaleno più longevo sia stato ammirato a Taiwan per circa 9 ore. 

Avete mai notato invece la sorta di arcobaleno che si forma intorno al sole? 

Si chiama alone solare ed è un effetto ottico. Si forma a bassissime temperature quando le particelle d’acqua sono in realtà cristalli di ghiaccio e la luce solare viene rifratta in tutte le direzioni.

I raggi solari però, permettono molto più di spettacoli naturali da ammirare. Illuminano e scaldano le nostre giornate: permettono la vita sulla terra.

Arcobaleno Taiwan 2017

Luce e Natura

Sicuramente un aspetto da considerare è l’effetto che la luce solare ha sulla natura. Le piante grazie ad essa riescono a svolgere il processo di fotosintesi clorofilliana cosi che possano produrre energia e sostanze nutrienti. 

La vita delle piante, oltre a garantirci l’ossigeno, permette all’essere umano di produrre cibo, medicinali e cosmetici. 

Luce e Salute

Un’ altro aspetto fondamentale sono i benefici sul corpo umano che derivano dal sole e dai suoi caldi raggi. 

Oltre a regolare il ciclo sonno-veglia, la luce solare ha effetti anche sul nostro umore. Aiuta infatti la produzione di melatonina e serotonina che ci permettono di alleviare lo stress e l’ansia. 

La giusta esposizione al sole può aiutare a combattere le malattie della pelle come psoriasi ed eczemi. 

Muscoli, articolazioni ed ossa si mantengono sani grazie anche all’aiuto dei raggi solari. 

La vitamina D aiuta i processi di mineralizzazione dell’osso, il riassorbimento di calcio e l’assorbimento intestinale. 

È stato inoltre riscontrato che pazienti che hanno più accesso alla luce solare guariscono prima di quelli che invece non ne hanno. 

Luce e Progettazione

Nella progettazione architettonica si sta ritornando alla rivalutazione di materiali e tecniche strettamente collegate con le nostre risorse naturali e con metodologie tradizionali. I seguenti sono alcune delle innovazioni che sfruttano questa nuova tendenza.

I tubi solari sono composti da tre elementi principali: il collettore che raccoglie i raggi solari, il tunnel conduttore che riflettendo la luce al suo interno la trasmette al terzo elemento, il diffusore, che diffonde in maniera uniforme la luce nei luoghi poco luminosi.

Tubi Solari

Le mensole di luce sono delle mensole di alluminio poste, all’interno o all’esterno dell’edificio, sulla parte alta della parete. La luce solare cosi viene riflessa verso il soffitto e diffusa nell’ambiente circostante. 

Le lamelle orientabili sono composte da listelli in alluminio che possono ruotare da 0 a 140° cosi da regolare l’entrata della luce negli ambienti. 

Sono ideali sia per le finestre che per pergolati in quanto proteggono dal sole ma anche dalla pioggia. 

In Texas nella Menil Collection Texas, Renzo Piano, famoso architetto di livello mondiale, ha organizzato dei pannelli curvi sotto una copertura trasparente che hanno la capacità di riflettere la luce da entrambi i lati. Il risultato è la massima quantità di luce, ma in maniera omogenea.

Anche per il museo Kunsthaus a Bregenz di Peter Zumthor il progettista grazie ad un gioco di intercapedini e materiali trasparenti ha realizzato una struttura totalmente autosufficiente nelle ore diurne ed energeticamente sostenibile. 

Menil Collection Texas

Luce e Arte

Anche nell’arte la luce ha sempre avuto un ruolo rilevante, infatti, grazie al gioco di ombre e luce c’è la possibilità di rendere tridimensionali le opere. 

Un’importante esempio è l’Estasi di Santa Teresa del Bernini nella chiesa della Santa Maria della Vittoria a Roma. 

Il Bernini in persona chiese di poter aprire una finestrella al di sopra della statua così che venisse colpita dai raggi solari. L’effetto ottico ottenuto ha un grande impatto sull’osservatore.

Luce e Innovazione

È talmente importante che un team dell’NTU Singapore ha progettato un modo tutto nuovo per raccogliere luce solare e “trasportarla” in aree sotterranee.

I ricercatori hanno ideato una sfera acrilica. Il prototipo pesa 10kg ed è alto circa 50cm. 

La sfera accoglie i raggi solari che vengono incanalati in un cavo in fibra e trasportati nel sottosuolo. 

Harvest daylight, NTU Singapure

Riflessioni

In conclusione, a volte potremmo darla per scontata, ma la luce pervade la nostra esistenza.

Seppur non sia un elemento tangibile ci permette di notare le sfumature di colore degli occhi delle persone che amiamo, di pregustare il nostro piatto preferito o ammirare paesaggi suggestivi. 

Quindi, come disse lo scrittore Giordano Bruno, “Cieco chi non vede il sole, stolto chi nol conosce, ingrato chi nol ringrazia” 

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top 3 Stories