Energie Rinnovabili- sviluppare il futuro

Energie Rinnovabili: sviluppare il futuro

Traduttore
Franco Barca

E’ ambizioso il compito che affidiamo alle Energie Rinnovabili: sviluppare il futuro del genere umano.

Andando indietro nei secoli, si nota come proprio le fonti rinnovabili abbiano garantito all’uomo le prime comodità. Dopo la semplice combustione, già dal 600 a.C. i mulini a vento e ad acqua hanno permesso di trasformare l’energia cinetica in energia meccanica utile per macinare il grano o per irrigare i campi coltivati. Poi, qualcosa è andato storto. La crescita smodata dell’industria e le crescenti necessità di una società moderna hanno introdotto l’uso del carbone e del petrolio.

Energia Eolica

A inizio ‘900 si iniziò a sfruttare l’energia geotermica e quella eolica, ma è solo negli ultimi vent’anni del XX secolo che le fonti rinnovabili sono ritornate a suscitare grande interesse.

Investimenti sulle Fonti Rinnovabili:

Nell’ultimo decennio, una serie di drastici cambiamenti climatici (e non solo) hanno messo in allarme popolazioni e istituzioni. La conseguenza più naturale è stata la crescita di produzione e utilizzo di energia rinnovabile nel mondo intero.

Secondo i dati forniti dalle statistiche di Eurostat, veniamo a scoprire che tra il 2004 e il 2018 la quota di energia rinnovabile è quasi raddoppiata. Negli ultimi dieci anni poi (2010-2019) gli investimenti nelle fonti energetiche sostenibili, guidate dal solare, hanno superato i 2.500 miliardi di dollari a livello globale.

Guardando all’Europa, sappiamo che punta a trasformarsi nel primo continente a impatto zero, entro il 2050. Traguardo al quale puntano, seppur con date più lontane, anche Usa e India. A livello mondiale tutti gli stati hanno precisi obiettivi di sviluppo, proposti per il nuovo decennio, che tuttavia per essere rispettati richiedono un incremento di energia rinnovabile al doppio di quello attuale.

Insomma, il mondo deve spingere sull’acceleratore. La crescita degli incentivi statali in paesi “virtuosi” come la Svezia, ha fatto si che l’energia elettrica consumata provenga ormai per la maggior parte da fonti idroelettriche o eoliche (per la precisione il 66,2 %).

Ma questo basta?

Centrale Idroelettrica, Oregon – Energie Rinnovabili

Quali sono le opzioni di Energie Rinnovabili?

Ad oggi, le opzioni che l’uomo indaga e sviluppa nell’ambito del Rinnovabile sono in continua evoluzione. Dal notissimo fotovoltaico alla più recente energia cinetica, vediamo quali opzioni si possono adottare per un mondo a impatto zero:

  • Solare: tecnologia che consiste nello sfruttamento dell’energia contenuta nei raggi solari per produrre calore (solare termico) o elettricità (fotovoltaico e solare a concentrazione).
  • Eolica: consiste nello sfruttamento della forza dei venti tramite una tecnologia basata su aerogeneratori eolici, noti come pale eoliche.
  • Idroelettrica: energia che sfrutta il moto delle acque (o ciclo dell’acqua), tramite un complesso sistema di dighe e trasformatori.
  • Geotermica: si basa sullo sfruttamento dell’energia (calore) proveniente dalle profondità della Terra.
  • Energie Oceaniche: tra le energie più promettenti per il futuro, sfruttano il movimento delle onde, delle maree e delle correnti marine.
  • Energia da Biomasse: è derivata dalla combustione dei residui e dagli scarti biologici delle attività agricole e forestali.
  • Cinetica: forma di energia proveniente dal movimento degli esseri umani. Si prevede un uso crescente di questa fonte rinnovabile in palestre e centri commerciali, dove pavimenti attrezzati saranno interamente attivati grazie all’energia proveniente dalla camminata delle persone (ne abbiamo parlato nell’articolo sulle Eco Gym).
Distesa di pannelli fotovoltaici in New Mexico – Energie Rinnovabili

Il mondo corre per sviluppare il futuro:

Albert Einstein disse che “Tutto quanto è energia”, e oggi la citazione è più che mai attuale.

Il mondo corre per sviluppare un’energia circolare e sostenibile, anche grazie alla pandemia di Covid-19. L’epidemia ha frenato i consumi, ostacolato gli investimenti, rallentato l’economia. Per tutti tranne che per le fonti rinnovabili: secondo il nuovo rapporto dell’Agenzia internazionale dell’energia, l’energia rinnovabile batte la crisi di Covid con una crescita record. Un primato nel 2020, con 200mila megawatt di nuovi impianti, destinato a proseguire anche nel 2021.

Roberto Bocca, Head of Shaping the Future of Energy and Materials del World Economic Forum, ha affermato:

“LA NUOVA TERRA 2.0 CHE EMERGERÀ DOPO COVID-19 VIVRÀ UNA “NUOVA NORMALITÀ”, MA MOLTE SFIDE FONDAMENTALI ESISTERANNO ANCORA. LA PRINCIPALE DI QUESTE È L’IMPERATIVO DI LAVORARE COLLETTIVAMENTE PER UNA TRANSIZIONE ENERGETICA EFFICACE E INCLUSIVA”

Megalim “Power Plant”, impianto di Energia solare , Israele

La sfida delle Energie Rinnovabili è delicata e complessa. Richiede l’impegno formale di Stati e Organizzazioni globali, nonché investimenti economici massivi.

Lasciarci alle spalle i combustibili fossili è possibile, il processo comprende anche il nostro sforzo personale. Mobilità elettrica e utilizzo in casa di energia pulita sono due tra le piccole-grandi cose che possiamo fare.

Ormai lo sappiamo bene: senza sostenibilità non c’è futuro, sviluppiamo un futuro possibile.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top 3 Stories

Altre storie
Mud Jeans; pantaloni circolari