da passione per la skincare a business certificato

Da passione per la skincare a business certificato

River Organics

Traduttrice
Sara Bargiacchi
La storia del brand:

Corinne Lefebvre è riuscita a trasformare la sua passione per la skincare in un vero e proprio business certificato, fondando River Organics.

“Ho cominciato ad ordinare oli su vari siti e a sperimentare con balsami labbra, così ho trovato una ricetta davvero ottima,” afferma Corinne. “Da quel momento ho iniziato a sviluppare varie idee per diversi prodotti ma ho dovuto aspettare quattro anni prima di fondare la mia compagnia.”

Corinne ha lavorato nel mondo dell’arte per molti anni durante i quali ha passato molto tempo in Medio Oriente e qui, ha imparato a conoscere gli oli naturali come il cardamomo e l’acqua di rose. Tutt’ora Corinne usa queste ingredienti nei suoi prodotti.

“Quando vivevo in Canada usavo prodotti come il burro di Shea e ho sempre lottato per un mondo più sostenibile,” ha detto Corinne.

River Organics Lip Balm

Durante la sua permanenza in Francia durata 7 anni, si è avvicinata ulteriormente agli ingredienti a base di piante.

“Ho sempre vissuto in città, poi sono entrata a contatto con la natura e, ho visto che alcuni prodotti, come la lavanda, hanno vari utilizzi nella vita quotidiana.”

“Realizzo tutti i miei prodotti in casa, a volte utilizzando solo due o tre ingredienti. Voglio che i miei clienti sappiano cosa utilizzo nei miei prodotti, quindi includo la lista degli ingredienti online e sul packaging.”

Bellezza sostenibile:

River Organics è una compagnia indipendente di make-up e skincare che Corinne ha fatto crescere insieme a suo marito Fabien, chimico organico francese che l’ha aiutata particolarmente grazie alla sua esperienza pluriennale nella skincare di Chanel.

I prodotti sono formulati per essere sicuri per la pelle e particolarmente idratanti, l’ispirazione per i prodotti è arrivata dai viaggi della coppia in Italia e nel Medio Oriente dove hanno scoperto diversi oli usati nella skincare.

Gli oli vegetali sono alla base dei prodotti. La loro linea makeup idrata la pelle in modo naturale, inoltre la lista degli ingredienti di tutti i prodotti è riportata in modo chiaro e trasparente e il loro packaging è, per quanto possibile, waste free.

Anche al momento della spedizione River Organics pensa all’ambiente, infatti le buste sono realizzate con materiali riciclati, il packaging è ridotto al minimo e le etichette sono a base di zucchero di canna.

Ingredienti, la Mica:

La mica è un ingrediente molto utilizzato nel make up naturale per l’effetto luccicante che crea e per la sua texture satinata. Oltre ad essere molto facile da applicare sulla pelle è un minerale che viene ricavato direttamente dalla pietra.

River Organics Cheek Color e Blush Stick

Gli ingredienti utilizzati devono essere di provenienza controllata e “raccolti” eticamente, dato che non è facile tracciare la provenienza della Mica Corinne ha deciso di utilizzarne una sintetica nel rispetto dell’ambiente.

Materiali sostenibili:

Perché Corinne e Fabien hanno scelto un coperchio di metallo con rivestimento in alluminio?

I vantaggi nel riciclo dei metalli, rispetto alla creazione da zero, includono una riduzione del consumo energetico e dell’uso di altri materiali. L’alluminio infatti è uno dei materiali più facilmente riciclabili, e ovviamente uno dei più riciclati, che ci siano.

Cruelty Free:

Leaping Bunny, un’organizzazione che lavora con le aziende per aiutare a rendere l’acquisto di prodotti rispettosi degli animali, ha certificate River Organics compagnia cruelty free.

 Le aziende devono impegnarsi annualmente a mantenere la loro promessa di non condurre test sugli animali su prodotti finiti, ingredienti o formulazioni per poter mantenere la certificazione.

Nel 1996, lo shopping ‘cruelty-free’ ha iniziato a diventare popolare, ma all’inizio la confusione a riguardo non era poca. Le aziende infatti disegnavano i propri loghi a forma di coniglietto, attenendosi alla propria definizione di ‘cruelty-free’ o ‘animal friendly’ senza consultare i gruppi di protezione degli animali.

In risposta, otto gruppi di tutela degli animali si sono uniti per formare la “Coalition for Consumer Information on Cosmetics” (CCIC). La CCIC promuove un unico standard completo e un logo Leaping Bunny riconosciuto a livello internazionale e lavora con le aziende per aiutare a rendere l’acquisto di prodotti rispettosi degli animali più trasparente e affidabile.

River Organics Concealer
Gli Imperfetti:

Sul sito di River Organics è stata introdotta una nuova sezione chiamata “Gli Imperfetti”! Qui potrete trovare una selezione di balsami labbra, illuminanti e blush in stick con piccole imperfezioni , capita infatti che i prodotti presentino imprecisioni. Per questo gli Imperfetti vengono venduti a prezzo scontato.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Top 3 Stories

Altre storie
Vittoria per gli animali
California AB44; vittoria per gli animali